Cerca nel blog

sabato 28 aprile 2012

Lettere d'amore




E va bene, lo so, è più facile mandare una mail o piuttosto un sms per comunicare. 
Siamo figli della tecnologia, anzi a dire il vero, lo sono ancora di più i nostri figli. 
Digitano sulla tastiera dell'ultimo modello supertecnologico di telefonino alla velocità della luce. 
Io invece con gli sms sono piuttosto imbranata e udite udite: non uso il cellulare. Lo trovo scomodo.
 No... non da portare appresso, ma dimentico sempre di caricarlo e immancabilmente quando mi trovo in situazioni in cui è necessario usarlo, la batteria è out.
Avro' maturato una naturale repulsione a causa del mio lavoro? Probabile. 
 Passando  la maggior parte della giornata con le cuffie attaccate alla testa e un grillo canterino che ti fa cri cri tutto il giorno nell'orecchio, sfido chiunque a voler usare il cellulare.
 A volte invidio i miei colleghi che i pochi minuti di pausa li passano magari a chiamare gli amici o i morosi. 
Mà, non li capirò mai. Prima li senti dire " oddio non ce la faccio più, devo staccare un attimo, ho la testa che mi scoppia", e un attimo dopo ti accorgi che sono lì intenti a parlare al cellulare.
 Mi verrebbe da dirgli:
 scusa.... un momento fa non eri quello che ....??? 
Ovvio che queste considerazioni le tengo per me!


Ok, ok, lo so che sono io quella un pò... come dire:  diversa.
 Ma che posso farci!
Sarò antica, come dice mia figlia, ma adoro scrivere. 

Che sò, mi sento più libera di esprimermi.
Sapete, lo faccio ancora con mio marito. 

Invece di mandargli un sms, preferisco lasciargli un bigliettino nascosto nella sua agenda per dirgli che ancora lo amo, e più di prima.
 Mi piace immaginare il momento in cui lo troverà, nascosto alla pagina della giornata. 
Anche lui fà la stessa cosa, solo che lo lascia quasi sempre sulla bottiglia del latte nel frigo, così appena scendo a preparare la colazione....
volete mettere quanto è più bello iniziare  la giornata così?



Foto tratte dal Web

7 commenti:

  1. Che bello che ancora vi scambiate i bigliettini,poi vicino a bottiglia del latte,lo trovo romantico ed è un modo piacevole per affrontare la giornata!Continuate così....bacioni e buona domenica!Rosetta

    RispondiElimina
  2. Sapessi quante volte dimentico il cellulare a casa! Per non parlare del pc!!! Pure io mi sento dire "sei antica", ma quanto bello era scrivere e ricevere delle belle lettere, ognuna con una calligrafia che distigueva la persona, il carattere. Che bello sapere che ci sono coppie che si scrivono biglietti! Conservati così cara! A presto Paola

    RispondiElimina
  3. ciao cara Anna :)
    un saluto veloce veloce ^^
    un abbraccio

    RispondiElimina
  4. ciao cara Anna :)
    un saluto veloce veloce ^^
    un abbraccio

    RispondiElimina
  5. non sai come ti capisco, anch'io amo lasciare bigliettini e adoro riceverli....siamo antiche? pazienza!!!!! a noi piace cosi....in bocca al lupo per il mercatino Lory

    RispondiElimina
  6. trovo molto romantica questa cosa de bigliettini!io devo dire sono molto tecnologica ma penso che ci vogliano anche i bigliettini..le letterine..e sorpresine varie!
    Siete dolci tu e tuo marito, bravi!

    Stefy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo post mi piace da metti (come tutto il tuo blog del resto).Complimenti per la tua solarità che traspare anche dai tuoi lavori.A presto, Cristina

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget