Cerca nel blog

lunedì 11 aprile 2011

Un regalo inaspettato

Il mio amico e collega Antonio, nonchè il ragazzo di un'altra mia collega  Eleonora detta "Ele", al lavoro mi dice: abbiamo visto una cosa in un negozio oggi e insieme ad Ele abbiamo pensato subito a te, ti somiglia.
Mi dà un pacchettino a dir poco adorabile. 
Cosa c'è di più bello che ricevere un regalo inaspettato? 
Al di là del valore  piccolo o grande che sia, ti riempie il cuore.
Lo apro e scopro una scatolina con dentro delle matite rivestite con la stessa carta della scatola.
Deliziose, quasi da mangiare tanto sono belle. 
Ma sapete qual è la cosa che mi ha veramente stupita più di tutto? Il fatto che i miei amici mi vedano proprio così come io mi sento di essere: una piccola scatola di matite per tracciare i colori della vita.
 Non ho il coraggio di temperarle, quasi quasi le conservo un po' così.
Un bacio ad Ele e Antonio.
 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Si è verificato un errore nel gadget